Sappiamo che esiste un legame molto forte tra cibo e benessere psicofisico. Seguire una dieta equilibrata è quindi importantissimo per sentirci bene e in forma, mangiando un po’ di tutto: carboidrati, proteine e anche grassi.

A spiegarci meglio questi argomenti sarà un nostro ospite di lunga data, il Dott. Luca Speciani, medico chirurgo e dottore in scienze agrarie con master internazionale in nutrizione e dietetica.

Che torna ad Acqua e Farina per due serate di informazione e gusto (il gusto ce lo mettiamo noi 😉):

Lunedì 29 aprile – Diete ipocaloriche: perché falliscono?

  • Crudités di verdure dello Chef
  • Mezze maniche integrali alla carbonara
  • Scaloppina di Vitello con miele e rucola 
  • Acqua, Calice di vino bianco o rosso, caffè e coperto inclusi
  • PREZZO: 37€ (rivista “L’altra medicina” in omaggio)

Lunedì 27 maggio– Deprescrivere farmaci inutili: la medicina di segnale

  • Composizione di misticanza orientale con semi di canapa, semi di zucca e piselli
  • Spaghetti integrali con spada, melanzane e pecorino
  • Filetto di orata con crudités di verdure
  • Acqua, Calice di vino bianco o rosso, caffè e coperto inclusi
  • PREZZO: 37€ (rivista “L’altra medicina” in omaggio)

Prenota ora la tua cena in compagnia di Luca Speciani, e scopri come mangiare per stare bene!

PRENOTA ORA


LUCA SPECIANI

Medico chirurgo dal 2010, ma già laureato in Scienze Agrarie (e operante come alimentarista) fin dal 1986, si occupa da anni di medicina, alimentazione e agricoltura naturale.

Nel 2013 completa il master biennale internazionale di specializzazione in “Nutrizione e dietetica”dell’Università di Ancona.

Dall’Ottobre 2011 è presidente dell’AMPAS, associazione medici per un’alimentazione di segnale, con la quale segue progetti culturali e di divulgazione con istituzioni, scuole, aziende, per la diffusione dei concetti alimentari di segnale.

Dal 2016 è Direttore Medico-Scientifico Welfood e partecipa alle attività formative rivolte alle principali Aziende italiane in tema di salute, prevenzione, benessere e invecchiamento attivo.

È tecnico della FIDAL (federazione di atletica leggera), e della FITRI (Federazione Italiana Triathlon), e istruttore di Nordic Walking. E’ responsabile medico nutrizionale (per il secondo quadriennio consecutivo) della nazionale italiana di Ultramaratona.

Da molti anni responsabile della sezione nutrizione della rivista italiana “Correre”, è collaboratore delle riviste “Triathlete”, “Ciclismo”, “Starbene”, e da luglio 2019 è direttore scientifico ed editoriale de “L’altra medicina”.

Apri la chat
Ciao!
Hai bisogno di informazioni?